Tipi di bacio

pit-bull-2047469__340

Il bacio alla francese è l’incontro con le due lingue, sensuale come un valzer;  il bacio a sandwich è quello con le labbra alternate , erotico come un tango; il bacio a farfalla veloce e leggero, quasi come fosse un rock acrobatico; il bacio teaser dato su piu’ parti del corpo del partner per sondare il terreno, come l’ hip hop ;  il bacio d’angelo sulle palpebre chiuse, dolce e amorevole come un balletto classico; il bacio d’amore per ogni coppia diverso per toccare il cielo con un dito ,come una baciata.

E tu , quale bacio preferisci?

Fobia sociale vs timidezza

pet-423398__340

La fobia sociale o sociofobia è uno stato ansioso provocato dalla paura di essere giudicati negativamente da persone non familiari, per quello che si dice o che si fa. Il soggetto si sente inadeguato e teme di essere contestato per quello che è, per come è, ciò gli provoca panico anche anticipatorio e quindi cerca di evitare le situazioni sociali di relazioni interpersonali da lui temute (parlare in pubblico, andare ad una festa, sostenere un colloquio o un’interrogazione , ecc) Egli sa  razionalmente che la sua paura è esagerata ma è consapevole di non riuscire a controllarla.

La timidezza è un tratto della personalità che fa comportare la persona in maniera impacciata, insicura e la rende poco socievole, poco atta alle relazioni sociali. E’ un aspetto normale che caratterizza molti uomini e molte etnie a seconda dell’educazione e delle culture (per esempio il 60% della popolazione giapponese si considera timida, forse perchè per loro sbagliare è vergogna).

Tu? Ti consideri un timido o una timida?

 

 

 

Sensazioni

adult-1836322__340

I talent show ,così come vengono presentati, sembrano più che altro degli “ex-famosi show” o (come li chiamava la Gialappa’s band) “meteore”, cioè più che per i nuovi che devono emergere sembra che servano ai vecchi per rimanere sulla cresta dell’onda. Raramente vengono fuori dei talenti veri e propri, nonostante la visibilità che hanno e i protagonisti sono sempre e solo i “giudici”… Mah… Prendere un personaggio famoso  semi decaduto  o presunto tale e metterlo a giudicare, sembra quasi  creare una poltrona per un politico “trombato” alle elezioni… chissà se veramente si lasciasse decidere al pubblico forse in qualche modo si scoprirebbero davvero nuovi talenti? Viva la democrazia.

 

“Non piangere perché una cosa finisce, sorridi perché è accaduta.”Gabriel García Márquez

people-1119012__340

E’ come vedere il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto, giusto?  Una cosa bella o brutta che sia stata, quando termina il suo tempo, può finire e quindi, perché piangere invece di ricordarne gli aspetti positivi? Perché non farne tesoro per non ricadere negli stessi errori? Sorridi perché sei stato fortunato ad avere avuto la possibilità di vivere questa esperienza.

Tu? Riesci a vedere nelle vicende passate il positivo o solo le cose nefaste?