La scuola

kids

Cercando di mettere in qualche modo in ordine  i libri sparsi in casa, mi è capitato tra le mani un vecchio saggio di Ivan Illich “Descolarizzare la società”, del 1970, impressionante per la lungimiranza  e la precisione nel descrivere il metodo di insegnamento perverso dell’attuale sistema scolastico…

“Nei paesi sviluppati o in via di sviluppo, sotto  ogni regime e latitudine, tutti i sistemi scolastici hanno oggi in comune una caratteristica fondamentale. Che l’ordinamento economico sia capitalista o socialista, che i programmi delle scuole mirino a produrre tecnici o umanisti, che l’insegnamento si effettui in aule aperte o secondo metodi tradizionali, non fa differenza: tutti i sistemi scolastici poggiano su una identica struttura latente, svolgono una stessa azione inconscia, che inculca nell’allievo alcuni principi che determineranno tutto il resto della sua esistenza: l’istruzione non ha valore se non si acquista a scuola attraverso un graduale consumo di titoli, che la futura riuscita sociale dell’individuo dipende dal livello e dal prezzo dei corsi di studio e che è più importante apprendere cose ” sul mondo” che trarre il proprio sapere  ” dal mondo “.        …

… e consta che l’evoluzione della società tende a spogliare l’individuo delle sue capacità creative e a trasformarlo in un assistito preso a carico per tutti i suoi bisogni essenziali da servizi sempre più burocratizzati: servizi che, nello stesso momento in cui pretendono di soddisfare una domanda, creano una domanda maggiore e accentuano lo stato di dipendenza dell’individuo…”

Cosa ne pensate?

Advertisements

Autore: yourborderline

lavorare fa male alla salute

20 thoughts on “La scuola”

  1. penso che frequentare scuole superiori, università , masters , sia molto importante, come stimolo, traccia. poi spetta a noi volere o meno aprire la nostra mente alla conoscenza. ma una preparazione di base ci vuole…

    Liked by 2 people

    1. Sì ma è una situazione generale. .. il saggio si riferisce a tutto il mondo. È proprio una questione di metodo e se volessi fare da solo o in un altro modo non potresti perché risulteresti una persona senza titoli di studio … pur avendo conoscenze adeguate

      Liked by 1 persona

      1. Generale ok. Esempio. La scuola è come un format di un programma in TV. Il format di base è sbagliato, su questo non ci sono dubbi. Ma come un programma alla TV, in alcuni paesi va bene, in altri meno bene, in Italia fa schifo. Spero di essermi spiegato. 😊

        Liked by 1 persona

  2. Thaznk you for tthe good writeup. It inn act wwas a amusement accojnt
    it. Loook advasnced tto far added aggreeable rom you! By thhe way, hhow cohld
    we communicate? I hqve been browsingg onlne mre than 4 hoiurs today, yeet
    I nefer fouund anny intreresting artticle liike
    yours. It’s pretty wokrth enoughh forr me. In mmy opinion, iff aall websie owneers annd bloggers made goood contentt as you did,
    thhe internett wilpl bbe much moire useful thban eve before.
    Hi! I’ve beern readeing your weeb site foor a loong
    tikme now annd finally gott thee courage too ggo aheadd andd gikve youu a suout out ffrom Daallas
    Tx! Juust wanged too mentionn kdep uup the antastic job!
    http://foxnews.net/

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...