Il suo profumo

rosa-1838148__340

Se pensi di farti bendare e farti mettere di fronte a 100 uomini o a 100 donne  che devi annusare , pensi di essere in grado di riconoscere il profumo , ovvero l’odore di chi ami ? Io sono sicura che ci riuscirei…perché, con il senso dell’olfatto ,si riescono a percepire olezzi che stimolano ricordi, emozioni, bisogni o necessità, inoltre ognuno si contraddistingue per avere un proprio naturale profumo e..il gioco è fatto: chimica + memoria olfattivi…e il partner è riconosciuto.

Tu, cosa ne pensi?

 

Annunci

Autore: yourborderline

lavorare fa male alla salute

20 thoughts on “Il suo profumo”

  1. Siamo tutti un po’ permalosi ma bisogna anche capire quando c’è cattiveria e quando si tratta delle solite sgarberie che nelle relazioni accadono. Poi non bisogna sempre cercare il consenso sulle proprie tesi perchè è bello proprio il confronto fra diversi. E’ inutile far vedere solo la facciata del Mulino Bianco. Vedi Gengis non ci tiene a fare la parte del ragazzo modello però alla fine crede anche alle regole….o sbaglio?? Sì vado ad Arezzo:ti dirò se mi è piaciuta!

    Liked by 1 persona

    1. Io sono come sono..e questo mi crea problematiche …proprio perchè non mi piace conformarmi e sono schietta…ma, come Ade , amo le regole e le seguo, cercando di pensare con la mia testa. non so se ho reso l’idea. Se vuoi dei consigli nel dove andare ad Arezzo chiedimi pure..

      Liked by 1 persona

I commenti sono chiusi.