Quadretti o righe?

typewriter-1726000__340

Lo sapevate che se siete una mente a quadretti siete razionali, senza emozioni, obiettivi, pratici? In un quadretto infatti si puo’ scrivere un solo numero o carattere, quindi è come dividere la realtà in porzioni precise, sicure , è come programmare con certezza quello che ci sta intorno, classificare, sintetizzare.  Una mente a righe è emozione, sentimento, se trasportata dall’emotività puo’ non essere lucida, le righe danno la possibilità di scrivere frasi con lunghezza variabile, sono incerte, lasciano spazio alla fantasia, alla creatività..si ricordano facilmente.

Secondo te qual è la via di unione tra i due?

 

Annunci

Autore: yourborderline

lavorare fa male alla salute

47 thoughts on “Quadretti o righe?”

  1. Forse la carta millimetrata?? 😂😂
    Scherzi a parte, io sono da quadretti… eppure.
    I quadretti sono un’ ottimo “fondo” tranquillo e continuo per lasciare andare la fantasia. Gli spazi tra le righe sono troppo vuoti…

    Liked by 1 persona

  2. Una mente a righe esiste in contemporanea ad una mente a quadretti.Infatti se sul foglio bianco tracciamo delle righe, abbiamo la mente a righe e la mente a quadretti non è alto che la mente a righe, con l’aggiunto di un altro punto di vista e di emozioni, quello delle righe verticali.

    Liked by 1 persona

  3. Per una mente creativa un quadretto non è altro che una riga piegata in quattro. Credo che lo spirito creativo su sprigioni partendo proprio da ciò che le menti esclusivamente razionali non riescono a vedere 😊

    Liked by 1 persona

      1. Probabilmente hai ragione,in un quadrato ci si può definire e si ha la possibilità di misurarsi con i propri limiti. Sulle righe si può sognare,modificandomi i confini a proprio piacimento. In mezzo ci sta forse il coraggio di osare o la capacità di adattarsi.

        Liked by 1 persona

  4. Non mi sono mai piaciuti i quaderni a quadretti.
    La creatività la sto solo sviluppando adesso. Prima ero molto a quadretti, penso dato dagli studi di ragioneria. Dopo la Naturopatia Umanistica e quello che faccio adesso mi hanno reso più creativa 🙂
    L’unione? Potrebbe essere disegnare i quadretti tra due o più righe 😉

    Liked by 2 people

  5. Per me è la pagina bianca, senza righe e senza quadretti. Lì puoi davvero dare il meglio di te, portare fuori la tua vera natura, scrivere andando storto, o verso l’alto o verso il basso, della grandezza che più ti aggrada, magari fai anche un disegno…..

    Liked by 1 persona

I commenti sono chiusi.