Cambiamento

climate-change-2085527__340

Modifica, trasformazione, novità, variazione, metamorfosi, innovazione..aggiungerei vita, apertura mentale, allenamento al rinnovamento, flessibilità…eppure fa paura proprio perché il cambiamento mina la nostra sicurezza , le nostre certezze date dalla routine, dalle abitudini.  Lasciamoci andare all’ignoto e fluiamo aprendo il nostro cuore all’innovazione , con cognizione ma con serenità e consapevolezza: questo è vivere e non lasciarsi vivere!!

Tu? Sei aperto al cambiamento o lo temi?

Annunci

Autore: yourborderline

lavorare fa male alla salute

54 thoughts on “Cambiamento”

  1. Io posso solo dire che per me il cambiamento è stato vitale, fonte di sopravvivenza cerebrale e di cuore. È iniziato più di un anno fa quando con i denti serrati ho deciso di dare un taglio disperato a 30 anni di sofferenza. O fare così drasticamente o rischiare di dare via di testa e forse anche morire. Il mio status nuovo ora è vita, esplosione, ricarica, fonte di gioia e di pace. Guai se non avessi deciso per il cambiamento, guai! Quindi non solo non lo temo ma per me è stato ed è tuttora fonte di ri-vita. Ciao Stefania 🙂

    Liked by 1 persona

          1. Non sempre avviene di colpo, ci vogliono anche anni di tentativi (a me è capitato così), però ad un certo punto ci si rende conto che è veramente una questione di “sopravvivenza” e allora trovi la forza dentro te per mandare a fanculo tante cose, persone, circostanze che ti hanno bloccato, tarpato le ali, “schiavizzato” mente e tutto il resto per anni. A me è capitato così, e i miei ultimi scritti, di questi ultimi mesi, ne sono i testimoni più eclatanti, anche se pure adesso ho i miei bassi ed altri am sono “normali”, cioè sono quelli che capiano a tutti e non a persone che hanno o hanno avuto seri problemi. La vita vince sempre! E presto, se lo vuoi e se hai anche un pò di fortuna, capiterà anche a te: te lo auguro veramente con tutto il mio cuore! Buona festa anche a te Stefania! 🙂

            Liked by 1 persona

            1. grazie carlo..mi dai fiducia..perchè sto cercando di fare proprio come tu hai appena descritto..ma faccio 3 passi avanti e 5 indietro e talvolta mi demoralizzo pensando di non avere speranza..fortunatamente sono determinata e caparbia e fondamentalmente positiva e quindi continuo pensando che le strade che avevo scelto non erano quelle giuste…buon week end

              Liked by 1 persona

              1. Forza e coraggio! Ce la farai anche tu come ce l’ho fatta io! Io sono la testimonianza vivente che si può uscire dal tunnel maledetto anche dopo quasi 30 anni di vita immersa nel dolore e nella sofferenza! Non credere che ora sia tutto rose e fiori per me, anch’io ho i miei alti e bassi, ma la musica è completamente cambiata, poco ma sicuro….auguro anche a te un week end sereno e solare! 🙂

                Liked by 1 persona

  2. e’ da tutta la vita che cambio, casa, citta’, lavoro, ogni periodo mi ha arricchita di qualcosa. Non ho mai avuto paura, ma ero giovane. Oggi piu’ che la paura mi scoraggia solo la stanchezza ed il timore di non averne piu’ la forza

    Liked by 1 persona

  3. Sé il cambiamento porta miglioramenti, sono per il cambiamenti… m osservando il mondo mi rendo conto che tanti cambiamenti non hanno migliorato le cose, anzi le vie della umanità si stanno concludere … troppe indicazioni troppe strade, nessuno trova più la strada della unione.. e questo mi fa capire che ci vuole una giuda, ci vuole la fede che ci porta verso i principi di Dio…

    Liked by 1 persona

              1. se hai una volta voglia vai… e poi vedi questa fratellanza che noi ci manca…
                mio marito non studia la bibbia, ma va la domenica alle adunanze e dice: “questa riunione mi da la carica per una settimana sia fisicamente e anche mentalmente”
                lui era 1 anno è 4 mesi a casa per la depressione.. ha ripreso a lavorare ad aprile.. e da aprile visita anche le adunanze… e finalmente lo vedo rinascere …

                io studio la bibbia .. mi rende serena

                Liked by 1 persona

  4. Dipende. In generale il cambiamento nella vita è un nutrimento per la crescita, a qualsiasi età e ci aiuta a restarw “vivi”. Se invece cerco una forma di piacere, un momento di riposo amo replicare. L’idea di sperimentare perché può esistere di meglio secondo me è una cavolata. Comunque paura mai.

    Liked by 1 persona

I commenti sono chiusi.