Mengo

rapper-2506492__340

Il 12 luglio c’è stata la seconda serata della quattordicesima edizione del Mengo ad Arezzo e mia figlia mi ha chiesto di andarci perchè si esibiva il suo rapper preferito, GEMITAIZ. Invece di andare solo a prenderla  siamo rimasti per sentire come e cosa cantava….l’attesa del cantante ha reso i ragazzini trepidanti e al suo arrivo un boato assordante lo ha accolto. Davide, così si chiama, ha iniziato con parole forti che inneggiavano la droga, lo scappare dalla polizia e cose simili…tutti i presenti ballavano e cantavano a squarciagola…felici e galvanizzati. La mia domanda è: “è giusto scandalizzarsi per il cattivo esempio che può trasmettere il rapper ai ragazzi?” Io penso che rappresenti l’evoluzione (involuzione) della società e , per questo, da accettare, ascoltare e sentire per riuscire ad essere più vicina alle mie figlie , capirne gli stimoli e , nel caso, suggerire loro la “strada giusta” da percorrere. Se non ti avvicini e ti apri ai cambiamenti , rimani ancorato al tuo passato e non puoi condividerlo con i ragazzi..ci deve essere uno scambio: io ti faccio sentire le mie canzoni (Duran Duran, Baglioni, Vasco…) e tu le tue (Gemitaiz, Madman, Nitro, Salmo…).

Che ne pensi?

Annunci

Autore: yourborderline

lavorare fa male alla salute

10 pensieri riguardo “Mengo”

  1. Hai perfettamente ragione Stefania con il tuo ragionamento, Non fa una piega ma io se avessi un figlio con questi “ideali” prenderei un bastone e glielo spaccherei giù per la schiena… forse sono “arretrato” io, forse d’altri tempi? Beh tutto sommato sono contento di essere così pur rispettando tutti nel limite del buon senso… buona giornata! 🙂

    Piace a 1 persona

  2. concordo assolutamente , la vita è uno scambio , una scoperta di cose nuove , figuriamoci poi tra genitori e figlia ….imprescindibile , anche se poi a noi possono non piacere affatto ….buona giornata Sta …mia figlia adora i Pearl Jam e soprattutto i Joy Division , ma ha quattro anni e avrà tempo per sviluppare i suoi gusti

    Piace a 1 persona

  3. Il rapper, Davide in questo caso, ha creato solo un personaggio. Gemitaiz. Un personaggio che esporta un messaggio negativo. Che poi è quello che i giovani vogliono sentire, perché sono nella loro fase adolescenziale di ribellione. Se Davide parlasse liberamente, ti stupiresti sia della sua enorme cultura, che educazione. E ti chiederesti, ma è lo stesso che l’altra sera era sul palco?? Ovviamente non sono santi, né eroi. Ma nemmeno ciò che vogliono far credere. Sono “artisti” e vendono ciò che hanno creato. Detto questo sei stata, a mio parere, un ottimo genitore, affrontando il problema così come doveva esser affrontato. 😊

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...