notte silente — Cucinando poesie

frammenti di mebisbiglianotra polvere e fumobruciandomi gli occhi rimpiango la sabbia,gli alberi di limoni,le tartarughe di madreperla, le infradito rossecalzate su sabbie ocraumide di acqua salata oh notte silente,a suoni persi debitrice,allenta la morsadi rosso calore

notte silente — Cucinando poesie

Autore: yourborderline

lavorare fa male alla salute

1 commento su “notte silente — Cucinando poesie”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: