L’immensità del tempo — Poesie Stralciate

(13 marzo 2000 – n° 905) Notte trascorsa tra la primavera e l’estate, notte bella consumata per strada in vostra compagnia, amiche marine. Passano gli anni e voi siete sempre là a spettegolare per strada in quella notte stellata. Sulle vostre labbra nomi di ragazzi e risatine immature, bellezze maschili desiderate e spiate. Correvamo tra […]

L’immensità del tempo — Poesie Stralciate

Autore: yourborderline

lavorare fa male alla salute

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: