Onde ribelli — fleurose

Appesa ad un filo, sottile, lucente, davanti ad una finestra. Due dita strette su intenzioni trasparenti. Il corpo oscilla, la mente, muta, prega. Ateo il cuore si affida, pigro, al destino. Desiderio fervido. Nero scorre tra i pensieri. Acrobazia infinita tra proiezione interiore e realtà.

Onde ribelli — fleurose

Autore: yourborderline

lavorare fa male alla salute

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...