“Divampa” di Filippo Fenara — Le Mie Cose

DIVAMPA Sulla busta candida, bianca profumata con essenza di lavanda Il mio nome e il numero di stanza che con questo sudicio motel fanno assonanza di me eri disinnamorata e stanca, dei miei accessi ed eccessi ne avevi abbastanza nel dubbio che il pensiero ora mi sfianca tra le fiamme la tua lettera ancora chiusa […]

“Divampa” di Filippo Fenara — Le Mie Cose

Autore: yourborderline

lavorare fa male alla salute

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: