Notturno acrostico

 Prendete l’incipit “…. ““Nelle sabbie del letto ti agiti sognando”.…” di Jacques Prevert tratto da “Sabbie mobili””Nelle sabbie del letto ti agiti sognando”Occhi semi aperti, labbra socchiuseTenebra e oscuritàTepore e mitezzaUnico svagonotturno interrotto da fantasmi e

Ricordi mescolati insieme nel giaciglio

Nido, dimora serena ed intima

Origine d’infanzia e reminiscenza.

Stefania Spaziani

Autore: yourborderline

lavorare fa male alla salute

7 pensieri riguardo “Notturno acrostico”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...