ahahahah

Una bionda entra in una farmacia chiedendo di poter pesare il piccolo che ha in braccio sulla bilancia per bambini. La farmacista pero’ le dice che la bilancia per bambini e’ rotta, ma le spiega che e’ possibile usare la bilancia da adulti: e’ infatti possibile immaginare il peso del bambino pesando prima la mamma con in braccio il bambino e poi la mamma da sola; dalla differenza dei due pesi deriva il peso del bambino. A questo punto la bionda esclama: “No, in questo modo non e’ possibile, perche’ io sono la zia, non la mamma!”

Antica Roma

Antica Roma. Nerone compie gli anni e gli amici per ingraziarselo cercano di fargli regali stupendi. Uno gli regala 100 schiave nubiane. Un altro una collezione di statue. Un altro una villa sulla Cassia. Ma il potente Nerone, che gia’ tutto possiede, sdegna i regali e anzi fa frustare i donatori. Ad un tratto arriva un amico che gli regala una doppia fila di cristiani crocefissi da Roma ad Ostia. Nerone prende il cavallo e parte per ammirare insieme al donatore il regalo. Cosi’ nota che i crocefissi sembrano cantare; infatti muovono le labbra. Incuriosito si avvicina per sentire cosa cantino e sente: “Tanti auguri a te, tanti auguri a te…”.

AHAHAH

Il Papa va in visita negli USA. All’aeroporto, viene accolto da una folla di persone che, alla sua discesa dalla scaletta, urla: “Berlusconi! Berlusconi!”. E il Papa: “Ma no, fratelli, sono il Papa”. Sale sulla macchina e, mentre va verso l’hotel che l’ospiterà, altra gente in visibilio nelle vie della città: “Berlusconi! Berlusconi!”. “Ma no, fratelli, sono il Papa” esclama un po’ perplesso. Arriva in hotel, sale in camera, apre la porta e trova una stupenda bionda tutta nuda, che gli fa: “Welcome to America Mr. Berlusconi!”. E il Papa, porgendole la mano: “Mi consenta…”

NUUU

Il più grande gigolo di tutta Parigi, l’uomo dalle mille e mille amanti, entra nel suo bar abituale, ordina da bere e scoppia a piangere. Jean, il barman, gli chiede cosa sia capitato. “Una cosa tremenda – replica lo stallone – Il marito di una mia amante mi ha scritto che se non smetto di farmi sua moglie, mi ammazza”. “Non vedo dove sia il problema – replica il saggio Jean – Una più una meno… Fai quello che ti dice, dai!”. “Facile a dirsi! Il marito mi ha spedito una lettera anonima!”.