“abbiate sempre cura di annaffiare i vostri sogni”

La vita senza sogni sarebbe grigia, monotona, demotivante. Obiettivi facilmente raggiungibili, sorrisi, forza e determinazione la rendono colorata ed entusiasmante!! Giusto?

Annunci

Indiaaaa

Articolo del 26/10, mamma leonessa, decisione ponderata di voler andare avanti per combattere per la propria figlia ..oggi 1/12 vi comunico che ce l’ho fatta!!! Il tribunale mi ha dato ragione al 1000 per 1000 e così mia figlia può andare a fare lo scambio in India, insieme alla sua classe. E qui mi riattacco all’altro mio articolo “commozione” ..appena uscita dal braccio di ferro, per gioia, insieme a mia sorella che mi aspettava fuori, ci siamo messe a piangere  tra risate e occhiate complici di estrema felicità…volevo condividere questa mia vittoria con voi, perchè mi avete sostenuta e perchè vi sento vicini…sono fiera di me e del cambiamento che sta avvenendo e di conseguenza tutto intorno.  Grazie .

Commozione

Sono una donna sensibile ed estroversa..con gli anni sto imparando a gestire le mie emozioni ma ho sempre un mio modo di esprimere la felicità o la tristezza: piangere. Quando un film finisce bene, quando una persona a me vicina soffre, quando qualcuno mi esprime la sua emozione e soprattutto quando mi sento capita, compresa e sostenuta o riesco ad arrivare ad un obiettivo difficile mi lascio andare al pianto, mettendo anche a disagio chi mi sta vicino. Molto probabilmente è un modo di sfogare la tensione, le paure che ho….tu, come reagisci?

Ponte Buriano

Vi racconto questa storiella per sottolineare la solita praticità della gestione provinciale italiana che spende i nostri risparmi senza raggiungere l’obiettivo. C’era una volta un vecchio ponte risalente al 1277, chiamato Buriano, molto probabilmente anche antecedente (età romana). Riparato più volte nel corso dei secoli per ovviare al logorio dato dalle acque dell’Arno, dall’anno scorso si è ricominciato a fare un’opera di ristrutturazione dello stesso, bloccando l’unica via più veloce di percorrenza tra il  Pratomagno e Arezzo. Durante questi lavori, sono venute fuori problematiche insormontabili e , quindi l’apertura del Ponte è stata via via rimandata creando danni economici ingenti ai negozi dei paesi di passaggio e a chi ogni giorno deve percorrere strade alternative terribili per recarsi al lavoro. Non era più easy costruire un ponte moderno alternativo, lasciando quello “antico” come monumento?

Alda Merini poesia alle donne

“Sei bella. E non per quel filo di trucco.

Sei bella per quanta vita ti è passata addosso, per i sogni che hai dentro e che non conosco.

Bella per tutte le volte che toccava a te, ma avanti il prossimo.

Per le parole spese invano e per quelle cercate lontano.

Per ogni lacrima scesa e per quelle nascoste di notte al chiaro di luna complice.

Per il sorriso che provi, le attenzioni che non trovi, per le emozioni che senti e la speranza che inventi.

Sei bella semplicemente, come un fiore racccolto in fretta , come un dono inaspettato, come uno sguardo rubato o un abbraccio sentito.

Sei bella e non importa che il mondo sappia

sei bella davvero, ma solo per chi ti sa guardare ” 

Per la non violenza sulle donne…senza parole…

Medicina

La medicina non è una scienza esatta come può essere la matematica: 2+2=4. Essa si basa su protocolli e su linee guida studiate  su casi clinici che si sono presentati via via e su sperimentazioni continue su soggetti (noi) al presente. Questa mia opinione (opinabilissima) scaturisce da sbagli fatti in continuazione (esperienza personale) che purtroppo possono provocare la morte di persone che si sono affidate per essere curate , magari anche da una semplice ulcera allo stomaco….Il problema, secondo me, è che le linee guida sono utilissime per dare una traccia da seguire ma, dovrebbero essere applicate su ogni soggetto come un guanto: ogni persona reagisce al dolore in maniera diversa, la difficoltà del medico curante è riuscire ad avere , oltre la preparazione oggettiva, anche la capacità di avere una visione generale del paziente , capirlo e ascoltarlo..La professione del  medico è una missione ma purtroppo ce ne sono pochi che sono in grado di riuscire a farlo a tutto tondo. Cosa ne dici?