#10yearschallenge

E’ la moda del momento: pubblicare una foto del 2009 con una accanto del 2019..10 anni …per vedere i cambiamenti, per denunciare maltrattamenti, inquinamento, per mostrare la distruzione della natura, degli animali. Come tutte le “iniziative”, questa ha il lato positivo di cercare di sensibilizzare la popolazione alla conservazione degli habitat, degli animali, ma per contro, diventando una moda “social”, tutti si postano prima e dopo, oppure mettono in ridicolo personaggi pubblici e così via….che ne dici?

Annunci

Allerta meteo

Scuole chiuse, cittadinanza allertata..ansia da neve..in attesa di questi fiocchi che bloccano strade, famiglie, negozi, trasporti pubblici e lavoro…Io che abito in provincia di Arezzo sono in attesa di eventi catastrofici previsti tra la nottata di lunedì sera e mercoledì che però non si sono ancora verificati. E’ possibile che una cittadina vada in tilt prima di andarci? Forse è il caso di affidarsi alle previsioni astrologiche …..

App

La tecnologia è sempre super aggiornata…ogni giorno nuove invenzioni, nuovi modelli, nuove idee..si avanza, si migliora per ottimizzare i tempi, le risorse umane, per rendere tutto veloce, essenziale..le app, ovvero applicazioni informatiche su dispositivi mobili, ben rappresentano questo mondo : funzionalità limitate , leggere, mirate ad una determinata funzione, a portata di mano (o dito) hanno superato l’utilizzo del web su pc…ti rendono però un po’ schiavo ..o no?

Indovina il titolo

In questi pochi giorni di ferie mi sono tuffata in un libro che ho letto in pochissime ore perchè l’insegnamento che scaturisce dalle sue pagine è ciò che sento mio, parte di me: impara ad ascoltare il tuo cuore ..ti dò un piccolo indizio, una frase : “..L’Anima del Mondo è alimentata dalla felicità degli uomini…Realizzare la propria Leggenda Personale è il solo dovere degli uomini. Tutto è una cosa sola. E quando tu desideri qualcosa, tutto l’Universo cospira affinchè tu realizzi il tuo desiderio.” Hai capito che libro è?

La bastarda di Istanbul

cappadocia-805624__340

Bellissima saga interculturale quasi tutta al femminile, dove cultura americana , turca e armena s’intersecano tra tragedia e ironia, risate e commozione. Magnifica pièce teatrale, interpretata da Serra Yilmaz e da tanti altri attori che hanno mantenuto inalterata la trama e il testo letterario ,interpretandolo con maestria e genialità. L’hai mai letto il libro a cui si è ispirata?