Risatina

La maestra assegna agli alunni un compito da fare a casa: descrivere una caratteristica dei treni. La mattina seguente, li interroga e comincia da Giacomino: ” Giacomino, ci vuoi raccontare cosa hai descritto?” E Giacomino risponde: “Ho scritto che il treno ha tanti vagoni e corre sulle rotaie”. E la maestra continua: “E tu, Giulio, cosa hai scritto?”. E Giulio risponde: “Io ho scritto che il treno fischia quando entra in stazione” Bravo Giulio. “E tu, Pierino, cosa hai scritto?”, chiede la maestra. E Pierino risponde: “Io ho scritto che il treno è peloso”. “Ma come peloso” – dice la maestra – “Pierino ti sbagli, non è possibile, un treno non può essere peloso”. E Pierino risponde: “E invece sì, signora maestra, tutte le mattine il mio papà si alza tardi e lo prende sempre per un pelo per andare a lavoro!”

Ah ah ah

Un appuntato chiede consiglio al maresciallo per vendere la sua auto che nessuno vuole perché ha 300.000 km. Con fare intelligente, il maresciallo:”Vai da questo meccanico, è bravissimo ed è mio amico; dì pure che ti mando io e fatti diminuire i chilometri!”. Il giorno dopo l’appuntato torna dicendo al maresciallo che ora l’auto ha 20.000 km. “Ora a quanto vuoi venderla?”. “Eh no, ora è quasi nuova e me le tengo!”.

Risatina

Il maestro entra nella sua nuova classe e con tono sarcastico dice: “Se ci sono idioti in questa aula, si alzino per favore!”. Dopo un po’ di silenzio, uno degli studenti si alza in piedi.

Il maestro allora gli chiede: “Dunque, perché ti consideri un idiota?!”

E lo studente: “Beh, in realtà non mi considero tale, ma odio vederla in piedi là tutto da solo”.

Barzellettina

La moglie decide di portare suo marito in uno strip club come regalo di compleanno.

Al club il portiere gli dice :”Ciao Mario come stai?”

La moglie gli chiede:” come mai ti conosce?”

Il marito:”cara, gioco a calcetto con lui”.

Il barista appena lo vede: “Vuoi il solito?”

La moglie arrabbiata, lo trascina fuori e lo butta in un taxi.

Il tassista: ” Mario! Questa volta hai raccattato una cozza”

IL FUNERALE DI MARIO E’ DOMENICA…..ah ah ah

Una sana risata

Notando che la cerniera dei pantaloni del suo capo era aperta, la segretaria imbarazzata gli dice :”La porta del suo garage è aperta”

Il dirigente non capisce cosa voglia dire fino a che non guarda in basso. Al che, tirando velocemente su la cerniera, dice:”Spero non abbia visto la mia Ferrari super lusso”.

“No, non si preoccupi”, replica lei ” ho visto solo una vecchia Volkswagen con due gomme a terra”!!!

Ah ah ah