Semi di lino

 energy-balls-2897663__340

I semi di lino hanno proprietà emollienti e protettive, sono utili per la cura dei capelli , contro le infiammazioni interne come la  cistite o esterne a livello epidermico e sono coadiuvanti nella prevenzione della stipsi. Sono un valido aiuto per il corretto funzionamento del sistema immunitario. Sono sconsigliati a chi è in gravidanza, ai bambini, a chi soffre di diverticolite.

Io li uso e voi?

 

 

 

 

 

Annunci

Menu spregiudicato

noodles-2329766__340

Ecco un menu un po’ particolare da proporre ad amici che sanno ridere.

Antipasto: CAZZIMPERiO  e CAZZILLI DI PATATE

Primi Piatti: CAZZETTI D’ANGELO e FICHETTE TRICOLORE

Secondi Piatti: PALLE DEL NONNO e POLLO CUCITO NEL CULO

Contorni: GRATTACULI

Dessert: TETTE DI VERGINE

Frutta: POPPA DI VENERE

Buon appetito!!!

Pomodori per la pelle

tomatoes-950723__340

Il Solanum lycopersicum ,ovvero il pomodoro, ha origini americane, nella zona compresa tra Messico e Perù. Arriva in Europa nel 1540 con il colore oro, che appunto ha dato il nome alla pianta, per poi divenire rosso a seguito di vari innesti. Inizialmente serve come decorazione, in quanto sembra sia velenoso, successivamente si comprende che può essere utilizzato anche a livello gastronomico e farmacologico. Tutte le parti verdi della pianta sono tossiche , in quanto contengono solanina, mentre la parte del frutto contiene, oltre alla solanina ma in parti molto piu’ basse a seconda della maturazione, anche il licopene, un potente antiossidante utile contro i danni della pelle (dalle scottature ad altre problematiche). Quindi ….vai con il pomodoro, ricco di principi nutritivi a basso contenuto calorico, arricchisce la tavola come salsa, sulla pizza, nell’insalata, come succo..

A te piace il pomodoro?

.

 

Soia

soy-1831703__340

Legume asiatico, molto antico, ha proprietà alimentari prodigiose grazie al fatto che è priva di carboidrati ed è ricca di minerali, proteine , grassi insaturi e vitamina B ..mangiarla significa aiutare ad abbassare il colesterolo e a migliorare il benessere dell’apparato digerente (soprattutto per chi ha l’intestino pigro). Si può consumare intera o macinata in tantissime forme diverse: farina, olio, yogurt, budino, gelato, formaggio, hamburger, latte…spalmabile, liquida, solida.

L’hai mai provata? Ti piace?

Quinoa

quinoa-1822176__340

Ha origini antichissime, sud americane, non è un cereale come molti pensano, bensì è una pianta imparentata con gli spinaci, ricca di aminoacidi, fonte di proteine vegetali come fosforo, potassio, manganese. Privo di glutine, è ottimo anche per chi è intollerante ai latticini perché dà apporto di calcio senza creare allergie. Può essere mangiato da solo al posto del riso o del cous cous, come accompagnamento per verdure e legumi o si può usare per preparare polpettine vegetali o biscotti e dolci.

Tu? L’hai mai provato?

Lo zenzero

20170708_190417

Conoscete lo zenzero e le sue proprietà? E’ un tubero dalle mille funzioni: digestive, antiossidanti, antisettiche, cicatrizzanti, antibatteriche, antidolorifiche, decongestionanti..lo puoi utilizzare come decotto, tintura madre, pasticche e perché no, fresco (io lo prediligo abbinato alla mela che ne smorza il sapore deciso). Se lo assapori ti lascia un ottimo retrogusto e senti la bocca pulita e disinfettata…è anche afrodisiaco…io ne ho una piantina nel vaso..non si sa mai…

Tu? L’hai mai provato?

Assaporare

emotion-2167582__340

Ecco di nuovo il” take your time” che si affaccia……In questo mondo dove non c’è più tempo di fermarsi, dove si mangia al volo non si sa cosa, dove le priorità sono quelle di correre verso che cosa…che ne dite di dire stop e prendersi un momento per sé, avvicinarsi al tavolo,  apparecchiato  con cura in ogni piccolo particolare, spiegare il tovagliolo di stoffa (ne avete ancora in casa o andate di carta?), appoggiarselo sulle gambe, sorridere guardando il piatto fumante, prendere la posata, affondarla piano piano nel cibo, portarselo lentamente alla bocca e A S S A P O R A R L O con amorevole gusto, masticarlo lentamente, sentirne il sapore, il profumo, vederne l’aspetto…. ?Impagabile …

Tu? Sei capace di gustare davvero il tuo pasto?