Primavera

by me marzo 2020
by me marzo2020


Questa mattina mi sono svegliata e guarda cosa ho trovato…

Don Adriano

Ieri, Festa del papà, il prete del mio piccolo Paese si è adoperato per continuare la benedizione delle case interrotta brutalmente per “la maladie”. Ti chiederai come ci è riuscito senza entrare nelle case dei suoi parrocchiani..Lui è un grande!!Ha attrezzato la sua Ape a quattro ruote con un megafono da cui usciva una melodia ecclesiastica intervallata dalla sua voce che benediva a squarciagola tutte le abitazioni da cui uscivano timidamente le persone. Un gesto di vicinanza al suo “piccolo popolo” che non si è sentito abbandonato ma amato e accolto…Io naturalmente ero a lavorare e l’ho potuto vedere solo a Teletruria e dal video di mia figlia…Piccoli gesti ..fondamentali per dare speranza e infondere amore!!

Febbraio

Febbraio, dal latino februltus , ovvero “rimedio agli errori”, era, nell’antichità, il mese dei rituali di purificazione ed è il mese più strano dell’anno, innanzitutto perchè è il più corto e, poi, perchè ogni 4 anni varia il numero dei giorni di cui è composto (da 28 passa a 29), ciò è dovuto al fatto che la terra per compiere un giro completo  attorno al sole impiega 365 giorni e 6 ore. Un anno solare è quindi di 365 giorni ma vi sono 6 ore in eccesso che per tale ragione ogni 4 anni danno vita a un altro giorno che si aggiunge al mese più corto in assoluto, appunto febbraio. La pietra del mese è l’ametista, i fiori la primula e la violetta..durante questo periodo si festeggia il disgelo ed è la festa degli innamorati….Mi piace perchè le giornate si allungano…e a te?

Respira

Respirare è “naturale” o almeno sembra ma se lo facciamo nel modo giusto, ovvero con il diaframma, rende molto meglio dando molti vantaggi: la respirazione fatta così è più profonda perchè permette di far entrare più aria nei polmoni ed espirando con lo stesso metodo si riesce a svuotarli completamente stimolando e rivitalizzando la circolazione e riducendo lo stress. In questa maniera si ossigena maggiormente tutte le cellule, ci si rilassa e l’ansia se ne va. Tu , come respiri?