App

La tecnologia è sempre super aggiornata…ogni giorno nuove invenzioni, nuovi modelli, nuove idee..si avanza, si migliora per ottimizzare i tempi, le risorse umane, per rendere tutto veloce, essenziale..le app, ovvero applicazioni informatiche su dispositivi mobili, ben rappresentano questo mondo : funzionalità limitate , leggere, mirate ad una determinata funzione, a portata di mano (o dito) hanno superato l’utilizzo del web su pc…ti rendono però un po’ schiavo ..o no?

Annunci

Canzone nella testa

read-515531__340

E’ da un paio di mesi che mi trovo a canticchiare tra me e me una vecchia  canzone di Adriano Celentano: “E intanto il tempo se ne va , i sogni e le preoccupazioni, si cresce in fretta alla tua età non me ne sono accorto prima…” dedicata a sua figlia quindicenne, era un motivetto che ben mi si addiceva, in quanto a quell’epoca ero in piena adolescenza ..Il tempo se ne va e te ne accorgi quando è passato, i figli crescono e sono un po’ l’orologio per rendertene conto. Quindici anni, un’età in cui spaccheresti il mondo, ti senti forte fisicamente, alla ricerca di un non so che che ti senti dentro. Bellezza, ribellione e gioventù sbocciano e ti senti pronto per il futuro…..ma, come dice  la canzone “e tra poco la sera uscirai, quelle sere non dormirò mai”..provare per credere!!!

Frase

einstein-2197302__340

“Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi, lui passerà tutta la vita a credersi stupido” (Einstein). Ognuno nasce con  uno o più talenti, sta a lui capirli e sfruttarli , facendo della propria vita un giardino di felicità e serenità. E’ anche vero che la società in cui viviamo non sembra voler evidenziare queste caratteristiche inserendo ognuno di noi in lavori inappropriati che ci svalutano e demotivano. Sarà fatto apposta? Che ne pensi?

Zero assistenza

hospice-1794351__340

Viviamo in una società in evoluzione, con organizzazioni e associazioni che aiutano persone di tutti i generi (vecchi, malati, senzatetto,ecc, ecc) , che si adoperano per migliorare situazioni al limite, a proteggere persone indifese. La mia domanda: come  è possibile che non ci sia nessuno che possa assistere chi assiste  e  cura e si occupa ora dopo ora di parenti malati di Alzheimer o  comunque non autosufficienti ? Il rischio è che loro stessi si deprimano e cadano in un abisso senza ritorno….Questa è evoluzione?

ADHD

mobile-phone-1917737_960_720

Uno studio americano su adolescenti, durato due anni su studenti delle scuole superiori che passano molto tempo sul web, a chattare , ha evidenziato che essi corrono un rischio molto maggiore di sviluppare sintomi del disturbo di deficit di attenzione e iperattività (ADHD). I ragazzi con questo tipo di disturbo hanno difficoltà nell’organizzare e completare i compiti, a restare fermi o rimanere concentrati sulle attività. La mia opinione a riguardo è : fare tutto ma senza esagerare..che ne dici?

Curiosità sul passaporto

buffer-1143485__340

Lo sapevi che?

  • Elisabetta II d’Inghilterra non ha il passaporto perchè tutti i documenti per l’espatrio del Regno sono stati emessi a suo nome e quindi sarebbe paradossale se avesse un documento che si autoconcede?
  • per il Vaticano non occorre avere il passaporto nonostante sia lo Stato più piccolo del mondo?
  • è vietato sorridere nella fotografia per l’introduzione  nel 2004 della tecnologia di riconoscimento facciale ?
  • il passaporto 1° in classifica è quello tedesco perchè può entrare in 158 Paesi?

Ce l’hai il passaporto?