“Non piangere perché una cosa finisce, sorridi perché è accaduta.”Gabriel García Márquez

people-1119012__340

E’ come vedere il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto, giusto?  Una cosa bella o brutta che sia stata, quando termina il suo tempo, può finire e quindi, perché piangere invece di ricordarne gli aspetti positivi? Perché non farne tesoro per non ricadere negli stessi errori? Sorridi perché sei stato fortunato ad avere avuto la possibilità di vivere questa esperienza.

Tu? Riesci a vedere nelle vicende passate il positivo o solo le cose nefaste?

Correre o camminare?

alley-1582733__340

Ogni giorno percorro una pista ciclo/pedonale e vedo persone obese che corrono facendo sforzi incredibili, paonazzi, sudati che aumentano il rischio di infarto del 200%, credendo che il sacrificio porterà ad un dimagrimento veloce. Si può comprendere chi lo fa ad un livello “agonistico” che più o meno compie i controlli annuali e si alimenta in maniera adatta allo scopo, cioè per migliorare le prestazioni, allenandosi anche lavorando sui vari meccanismi energetici, ma per tutti gli altri, che lo fanno per diminuire di peso è sicuramente più adatta una bella camminata, la quale richiede una intensità più bassa nella quale sicuramente prevale il meccanismo aerobico che è quello che utilizza prevalentemente i grassi, facendo perdere il peso più velocemente. Comunque, se fossimo fatti per correre avremmo 4 zampe…

Quale delle 2 preferisci?

Assaporare

emotion-2167582__340

Ecco di nuovo il” take your time” che si affaccia……In questo mondo dove non c’è più tempo di fermarsi, dove si mangia al volo non si sa cosa, dove le priorità sono quelle di correre verso che cosa…che ne dite di dire stop e prendersi un momento per sé, avvicinarsi al tavolo,  apparecchiato  con cura in ogni piccolo particolare, spiegare il tovagliolo di stoffa (ne avete ancora in casa o andate di carta?), appoggiarselo sulle gambe, sorridere guardando il piatto fumante, prendere la posata, affondarla piano piano nel cibo, portarselo lentamente alla bocca e A S S A P O R A R L O con amorevole gusto, masticarlo lentamente, sentirne il sapore, il profumo, vederne l’aspetto…. ?Impagabile …

Tu? Sei capace di gustare davvero il tuo pasto?

Silenzio

pier-1467984__340

Ricercare un  luogo dove non c’è rumore, ma solo silenzio…dove tempo e spazio spariscono per cercare di trovare se stessi, per meditare e non sentire se non la propria energia che fluisce dentro di te. Senza parole che escono dalla bocca , solo con il silenzio interiore per placare l’attività frenetica della mente, per ridurre i pensieri e trovare la calma. Silenzio, natura, gioia, riconnessione…

Tu? riesci a trovare un momento per stare in silenzio e fermare il tempo?

Le terme …momento di relax

 

iceland-180534__340

Perchè non prendersi un po’ di tempo per sè e passare una bella serata alle terme? Luogo di relax estremo, immerso nella natura, tra fumi nebbiosi e acque salutari calde..dove la mente si stacca dal quotidiano e il corpo si lascia andare al tepore avvolgente, dove il silenzio è rotto solo dallo sgorgare del liquido sulfureo che ti stordisce e ti ipnotizza.Momento ineguagliabile che ti fa prendere di nuovo contatto con il corpo risanandolo e rigenerandolo.

E tu? In che terme sei stato?

Via la maschera!!

beauty

E’ finito il  Carnevale ma quante persone continuano a tenere la maschera? Quanti si nascondono dietro a finte personalità, creando personaggi fittizi, contraffatti, per non farsi riconoscere, per fare business e attirare la parte debole del popolo che segue chi fa moda, chi è costruito, chi non è sostanza?….Take your time…ovvero prenditi del tempo per te, scava per conoscerti davvero, per sprofondare nei tuoi abissi piu’ remoti e poi risalire verso il tuo vero te stesso, cercati e trovati, butta via la maschera e sii te stesso, solo così puoi vivere davvero!!!

E tu, hai tolto la tua maschera?