Bicicletta

bicycle-788733__340

Che bello andare in bicicletta, tra i prati, respirando l’aria fresca che ti spettina i capelli e ti arrossa le guance!! Vita che ti entra dentro e ti dà sprint, gioia e voglia di fare. Movimento , in compagnia, tra i fiori e le farfalle, tra chiacchiere e silenzi osservando la natura che si apre intorno a te.

Ti piace andare in bicicletta?

Amori grammaticalmente scorretti

background-3009949__340

Ecco qui sotto , alcune delle dichiarazioni d’amore più scorrette scritte sui muri…:

“tuo marito ti trascura all’etto? Chiamami”

“sei la cosa piu bella che abbia mai esistito. Ti amo g.v.”

“principessa ti aspetto a lartale”

“io e te e il nostro bambino penanato”

“una settimana senza te io muoro”

“non posso fare almeno di te”

“con te accanto posso rinuncia ha tutto”

“mi ai lasciato il segno”

“ripenzaci”

e per finire

“ge tem”

 

da brivido!!!

 

Generazione Z

trees-340747__340

Ecco che appare la generazione z o centennials, i nati dal 1997 fino al 2010..malati di internet, di socials, questi ragazzi comunicano, “parlano”, si confrontano attraverso la tecnologia. Pur crescendo in un periodo di recessione, quindi di instabilità e insicurezza, sembrano forti e desiderosi di aiutare il proprio paese. La mia secondogenita è una centennial…così nella mia famiglia non manca nessuna generazione!!

E nella tua?

Una giornata delle solite

ant-1096394__340

Sveglia alle 6. Vestirmi. Rifare il letto . Aprire la finestra. Truccarmi e pettinarmi. Pulire il bagno. Scendere per preparare la colazione e il pranzo per una delle mie figlie che studia a Firenze, mentre il pentolino con l’acqua per la tisana è sul fuoco mi porto avanti e pulisco l’altro bagno. Faccio colazione. Salgo a svegliare l’altra mia figlia e sono le 6,40. Scendo e dò una passata di straccio sui pavimenti del piano di sotto, mentre mi preparo il pranzo da portarmi via. L’altra mia figlia fà colazione mentre leggo, scrivo e intervengo sul mio blog…aria per me. Chiudo il blog. Chiudo le finestre al piano di sopra. Mi preparo per partire e andare al lavoro. Ore 8 sono in strada verso l’ufficio e , nel frattempo faccio telefonate varie. Ore 8,30 entro al lavoro….dove mi aspettano giornate varie e intense ma soddisfacenti. Talvolta durante la pausa pranzo, se non sono in giro dai clienti , dopo aver pranzato “al sacco”, faccio la spesa per poi rientrare e continuare il mio impegno quotidiano fino verso le 18…esco e , se non ho altre faccende del tipo visita medica, incontro con amiche, andare a prendere al treno la mia primogenita, ritorno a casa verso le 18,30/19. Preparo la cena , ascolto e mi confronto con le mie figlie, le interrogo , se richiesto da loro per eventuali compiti in classe o verifiche del giorno dopo. Lavo i piatti aiutata dalle mie pupe e sono giunta alle 21 circa. Mi faccio la doccia. E finalmente mi metto sul divano per vedere i miei episodi su Netflix…di solito mi addormento….

Forse mi sono dimenticata qualcosa ma ..mi pare già abbastanza..che ne dite?

 

Generazione Y

relay-race-655353__340

Per generazione y s’intendono i nati fra i primi anni ottanta e l’inizio degli anni duemila. I cosiddetti millenials  hanno più familiarità con l’utilizzo della comunicazione , dei media e delle tecnologie digitali da cui si fanno influenzare molto. Hanno un forte senso del dovere e restano molto legati alla loro patria di origine . Sono ottimisti verso il futuro, sono ambiziosi, tolleranti, intraprendenti, competitivi e narcisisti.

Una delle mie figlie fa parte di questa generazione..ma ..non ce la rivedo molto…che ne dici?

 

Generazione X

team-spirit-2447163__340

Fai parte della generazione X?  Per generazione X si intendono coloro che sono nati tra il 1960 e il 1980, tra il declino del colonialismo , la caduta del muro di Berlino e la fine della guerra fredda. Chi appartiene a questa generazione è “invisibile” perchè fa parte di una porzione piccola, inserita nella ricostruzione attuata dai figli del Baby Boom, senza un’identità sociale definita, con una reputazione  di  persone apatiche, ciniche, senza valori o affetti, ma  intraprendenti e tecnologiche .

Io faccio parte di questa generazione ma solo per quanto riguarda l’anno di nascita…o almeno parzialmente..non mi reputo apatica, cinica e senza valori o affetti..ma sicuramente è vero che sono “di passaggio” tra una generazione con valori saldi e quella successiva chiamata millennial…e tu?

Reset

alt-151434__340

Non mi spiego come alcune persone riescano a resettare completamente il passato, ciò che hanno vissuto, ciò che hanno costruito, famiglia, figli, affetti, sentimenti..il loro cervello cancella e ricomincia come se indietro non ci fosse stato nulla, nessuna persona, nessun amore, niente di niente…Io non sono così, non ci riesco …quello che ho vissuto non lo rinnego, anzi me lo faccio mio, me lo sento mio , è la mia esperienza , la mia vita , è lo start per ricominciare …