“Guarderò attraverso la finestra dei tuoi occhi per vedere te” (Frida Khalo)

jester

Negli occhi, la verità, specchio della vera essenza dell’essere, di chi ti sta di fronte, riflesso dell’io piu’ profondo, nudo, senza veli, senza maschere, anche se non sempre è così…ci sono infatti persone così abili e spietate, da riuscire a guardarti dritto negli occhi , senza abbassare lo sguardo, mentre ti ingannano e mentono, forse proprio perchè completamente incapaci di amare se stessi.

I tuoi occhi sono davvero lo specchio della tua anima?

Il cioccolismo

 

background-2554__340

Dipendenza da cioccolato….che bello….tu lo sei? Anche tu perdi la capacità del controllo su un’abitudine? Ovvero non riesci a fare a meno dell’alimento piu’ gustoso e accattivante , avvolgente e coinvolgente della tavola? Lo trovi da tutte le parti (torte, gelati, biscotti, bevande..), in varie forme (liquida, mousse, solida..), mescolato con vari ingredienti (mandorle, frutta, nocciole, latte, …), descritto in libri, presente in ricette e quando lo assapori ti senti soddisfatto, appagato e felice.

Tu  che cioccolato sei: al latte, fondente o bianco?…Io fondente con nocciole, Luca fondente al 95%…

Paura di essere amati

escaping

Quanto mi è difficile farmi amare..riuscire a connettermi con il mio cuore che si è corazzato per difendersi dal male ricevuto e sentire il tuo che pulsa per me. Eppure l’amore è ciò che mi fa vivere e , quando riesco ad aprirmi di nuovo ,timidamente, percepisco il tuo sentimento che si fa spazio dentro di me, con gentilezza ma inesorabilmente e scalda, vibrante, la mia anima e la sensazione è meravigliosamente spaventosa!! Amore è vita, Amore è speranza, Amore è gioia, Amore è spinta verso l’unità, Amore sono io con te!!

E tu, hai paura di essere amato?

Risveglio

20170305_142625[1]

Primi passi verso il risveglio della natura, dei sensi, delle sensazioni…occhi che si riaprono e vedono colori che giocano ad intermittenza, odori freschi e umidi che solleticano il naso, scricchiolii  dei rami scompigliati dal vento, morbidi e vellutati germogli tra le mani infreddolite , succo dolce e corposo dell’arancia che scivola in gola rinfrescandola. Primavera alle porte che si affaccia timidamente e che stimola gli animi alla vita che riprende lentamente ma inesorabilmente..ancora una volta l’inverno è finito.

Quale stagione preferisci?

Il cibo come medicina

stones

Anche se come titolo sembrerebbe scontato, vorrei condividere con tutti voi una lettura molto interessante: “Il medico di se stesso” di Noboru B. Muramoto , un manuale che ci fornisce un approccio diverso dalla medicina convenzionale occidentale e che ci aiuta a capire il nostro corpo e il funzionamento degli organi. L’introduzione parla della teoria dello Yin e dello Yang e fornisce anche indicazioni generali per curare molte malattie e per risalire all’organo malato da semplici indizi. Rispetto alle  manovre di pronto soccorso “ordinario” che  siamo abituati a vedere ogni giorno, i consigli che questo libro dà ,portano a curarsi e a eseguire atti salvavita che sembrano quasi impossibili: partendo da segnali che il nostro corpo manda, vengono capite le malattie e curate eliminando o introducendo i  cibi giusti per la cura. Un altro aspetto molto interessante è la spiegazione di come  effettuare un’ autodiagnosi cercando di stimolare le reazioni di difesa  corporea. E’ un metodo che porta al riequilibrio del corpo partendo dall’alimentazione e dalla interpretazione dei sintomi che una persona si sente. Un ” fai da te ” insomma, in controtendenza con i moderni metodi farmacologici che  si svelano semplicemente come strumenti nelle mani di pochi che tendono ad arricchire solo se stessi.

Le terme …momento di relax

 

iceland-180534__340

Perchè non prendersi un po’ di tempo per sè e passare una bella serata alle terme? Luogo di relax estremo, immerso nella natura, tra fumi nebbiosi e acque salutari calde..dove la mente si stacca dal quotidiano e il corpo si lascia andare al tepore avvolgente, dove il silenzio è rotto solo dallo sgorgare del liquido sulfureo che ti stordisce e ti ipnotizza.Momento ineguagliabile che ti fa prendere di nuovo contatto con il corpo risanandolo e rigenerandolo.

E tu? In che terme sei stato?