Slang adolescenziale

“Ci sono rimasti sotto” mi dice la mia secondogenita…..tenendo conto che non si tratta di un incidente stradale ,sapresti dirmi cosa significa ?

Adolescenza

Momento di passaggio dall’infanzia all’essere adulto. Trasformazione e consolidamento delle proprie caratteristiche in pochi anni con tempeste ormonali, momenti di ribellione, chiusura in se stessi, nel proprio mondo, sogni mescolati alla realtà, propensione verso l’esterno, verso le amicizie, primi amori, ricerca di se stessi, sperimentarsi, prime delusioni, prime rivincite, aggressività, nervosismi, litigi con i propri familiari. La difficoltà per il genitore è riuscire a trasmettere nel modo giusto la bellezza di questo momento, importante, fondamentale, da affrontare con apertura, assaggiando e “provando” ma con cognizione di causa, senza esagerare e smettendo se la cosa si fà troppo pericolosa per se stessi. Il compito della madre o del padre è quello di modulare, ammorbidire, comprendere e accogliere il proprio figlio con le sue debolezze, le sue incertezze, le sue paure, standogli vicino senza invadere i suoi spazi, ascoltandolo o stando in silenzio al momento giusto, parlandogli o sgridandolo al momento opportuno. Molto molto difficile..che ne dici?