Filematologia

Scienza che studia le funzioni e i vari aspetti del bacio…..è la mia disciplina!! Adoro baciare e farmi baciare: e sapere che, questo tipo di scambio, può preservare la salute della donna o diminuire i livelli di stress, non fa che rendermi ancora più felice. Bacio come saluto, come segno d’affetto, segno di fratellanza o atto sessuale, cosa c’è di più intimo e coinvolgente del baciarsi? Per me niente..ed ora che posso farlo in maniera molto limitata non ne sono entusiasta perchè, è vero che l’amore lo si può esprimere anche e soprattutto con i gesti ma, per me, è fondamentale manifestarlo con questo segno semplice ma molto profondo. Don’t you?

Stefania Spaziani

Mistero acrostico

Inserite nelle vostre composizioni oppure prendete spunto da questa citazione “C’è una sola felicità nella vita: Amare ed essere amati” di Sigmund FreudMaterno, dolcemente accogliente, AMORE

Irrazionale, sentore di invincibilità assoluta

Sensuale e passionale, desiderio puramente carnale

Tormentata tranquillità interiore, AMORE

Eterno giuramento

Reciproca complicità quotidiana

Onirico sentimento vitale e divino.

Stefania Spaziani

Catene profumate di rosa.

Prendete l’incipit “…. ““Amor l’alma m’allaccia di dolci aspre catene.”.…” tratto dalla poesia Amor l’alma m’allaccia di Torquato Tasso

“Amor l’alma m’allaccia di dolci aspre catene

e non vorrei mai dipanarle dal mio cuore

per non procrastinare il mio sentimento per

ad un domani che è oggi.

Avvolgimi, lasciandomi libera nel nostro amore rispettoso e completo.

Coinvolgimi nei tuoi sentimenti e progetti sentendoti parte di me in totale indipendenza.

Catene amorose profumate di rosa.

Stefania Spaziani

Tepore risolutore

oppure “… risveglio, tepore, sorridere, mani, camminare…. mettete queste cinque parole nelle vostre composizioni poetiche, acrostico, racconto.

Mi risveglio nel tepore del tuo corpo

delle tue mani su di me

che mi proteggono, mi coccolano, mi amano.

Ti guardo sorridere impercettibilmente

mentre la tua mente vaga nei tuoi pensieri fissi

forse alla ricerca di una soluzione

o di una risposta appropriata

Ti bacio dolcemente

distogliendoti dalle tue intime riflessioni

Insieme possiamo camminare

fino all’infinità

Stefania Spaziani

Donna Acrostico

oppure “….rispetto, comprensione, diritti, ricordare, amare… mettete queste cinque parole nelle vostre composizioni poetiche, acrostico, racconto, in occasione dell’8 marzo Festa della Donna

Diritti da ricordare, senza dimenticare

Onora la Donna con rispetto devozione e comprensione

Niente può annullarla

Nessuno può annientarla

Amare, unica parola per omaggiarla

Stefania Spaziani

Duplicità lunare

Prendete l’incipit “…. “È tutta colpa della luna ….” di William Shakespeare, tratto da Amleto inserendolo nei vostri versi

“…E’ tutta colpa della luna..”

se danzo all’impazzata

in un prato fiorito

girando intorno a me stessa

con le braccia aperte

afferrando l’aria e la notte

E’ tutta colpa della luna

se rido smodatamente

dopo aver pianto singhiozzando

abbracciata a mia sorella

per aver visto un film finito bene.

E’ tutta colpa della luna

se cerco la mia perfezione

tra dubbi e paure,

tra sì e no

tra ottimismo e nichilismo.

E’ tutta colpa della luna

se metto continuamente in dubbio

me e le mie decisioni

se mi altaleno tra pensieri sicuri

e insicurezze pensierose.

E’ tutta colpa della luna

se sono così come mi vedi

libro aperto

segnato dall’esperienza

idealista nella ricerca della felicità

Stefania Spaziani

Guardandoci

Prendete l’incipit oppure lo spunto da questa frase ” …Soltanto adesso io ti guardo…”, tratto dalla canzone ” Il Mondo” cantata da Jimmy Fontana

Gli occhi negli occhi

cuore a cuore

coccolandoci amorevolmente

Aprendo e unendo le nostre anime

si apre il nostro mondo

al riparo dagli altri

Le nostre essenze unite

i nostri profumi si confondono

Nulla ci turba, niente ci sconvolge

Soli io e te, guardandoci davvero!!

Stefania Spaziani

Rispettosa di te

Prendete l’incipit oppure lo spunto da questa frase ” …e sentirai di non avere amato mai abbastanza…”, tratto dalla canzone ” Avrai” cantata da Claudio Baglioni

Ama,

prima te stessa

Riconosciti

in mezzo agli altri.

Sii consapevole

di chi sei.

Apri il tuo cuore

Proteggendoti

Volendoti bene

Rispettandoti

Solo così potrai amare davvero qualcun altro

Stefania Spaziani

Linguaggio del silenzio

oppure “….sei entrato tu a invadere il mio silenzio” di Alda Merini, incipit tratto dalla poesia “Riottosa ad ogni tipo di amore”

“…sei entrato tu a invadere il mio silenzio”

mentre ero immersa dentro di me

fluttuante tra le onde della mia anima

alla ricerca della mia essenza e

dell’equilibrio tanto agognato

Nella calma ho percepito la tua essenza

spostando la mia quiete introspettiva

verso di te.

Ti ho accolto, senza proferir parola

ti ho coccolato, senza richiedere nulla in cambio

ti ho amato, senza aspettarmi nulla da te.

Ora vorrei continuare ad imparare a fluire insieme

parlandoci attraverso gli sguardi

e con la voce dei nostri cuori.

Proseguendo con il mio silenzio che diventa anche il tuo.

Stefania Spaziani