Il sogno di Sofia

Mini racconto favola per bambini

Un arcobaleno, tanti colori, fiori che scendevano volteggiando dal cielo, una musica lieve accompagnava i petali sull’asfalto, tutto profumava di caramella alla fragola…ecco quello che vide Sofia guardando fuori dalla finestra aperta. Una sua amichetta la salutava guardandola con il visino sorridente dal basso verso l’alto. “Come mai sei uscita Martina?” le chiese stupita. “Non ce la facevo più..avevo voglia di rivederti” le rispose la sua amichetta del cuore. “Scendi anche tu e andiamo a farci due passi”. Sofia sgattaiolò fuori di nascosto e raggiunse l’amica. Saltellando per la via, si tenevano per mano mentre giocolieri e saltimbanchi facevano i loro numeri giocosi, una donnina gentile distribuiva zucchero filato rosa e bianco a tutti i bambini, un pagliaccio invece regalava palloncini a forma di animali. Alcuni bambini facevano girotondi nelle strade, cantando canzoni a squarciagola, altri giocavano a nascondino, altri ancora si rotolavano sull’erba soffice ridendo. Piccoli bignè al cioccolato piovevano da nuvole soffici come meringhe spumose, mentre un pifferaio magico suonava il suo flauto seguito da gattini miagolanti….Ad un tratto tutto sparì….Sofia si svegliò di soprassalto ritrovandosi nel suo lettino….era stato un sogno, bellissimo…di speranza. Era sicura che presto tutto sarebbe tornato come prima e anche meglio….

Stefania Spaziani