Dea Luna

Prendete l’incipit “…. a piacere vostro di una poesia .…” e inseritelo nelle vostre composizioni poetiche, acrostico, racconto. “Che fai tu, luna, in ciel? dimmi, che fai, silenziosa luna?” “Canto notturno di un pastore errante dell’Asia” di Giacomo Leopardi

“Che fai tu, luna, in ciel? dimmi,

che fai, silenziosa luna?”

Mi guardi senza proferir parola,

il tuo alone ti rende magicamente eterea e misteriosa.

Attratta dalla tua luce, sbiadita e pallida,

sono ammaliata da te Dea malinconia e magnetica.

Placida e vellutata illumini dall’alto le tenebre,

rassicurandomi con i tuoi raggi,

rendendo chiara la notte e allontanando tutte le paure.

Stefania Spaziani

Tautagramma in L

Luce liberazione

Lotta lucida, leale

lanciata lungo labirinto languido,

larva letale

Lassù la luna liquefatta loda

la lotta lontana

lasciando lambire la lacrima lattiginosa

levigando le labbra lacerate

leggendo lietamente la lirica lussuosa,

libro limpido

legionario lasciato laddove

la linea limitata litiga lascivamente

lago lucido lasciato levarsi

lucente, luminoso, libero.

Stefania Spaziani

Buon anno

Per dare lustro e speranza a tutti noi per questo nuovo anno…la bellezza della natura ci deve insegnare ad aprire il nostro cuore e la nostra anima alle piccole grandi cose che l’universo ci mostra ogni giorno. Impariamo a vederle, rispettarle e goderle davvero, in profondità. Con affetto

Stefania

Foto di Gaia La Breggine 2020