Marzo

paint-2985569__340

“Marzo è come un matto, nessuno l’ha mai ritratto”,  perchè è imprevedibile,  si passa dalla neve al sole, dai primi germogli   alla gelate . Mese in cui è nata la mia secondogenita..variabile, volubile,capriccioso, mese dell’equinozio , della festa della donna e del papà, della nascita ufficiale dello stato italiano. Deriva dal dio romano Martius, divinità  della raccolta primaverile e della guerra , attività a cui era adibito in passato questo mese….mese di passaggio tra l’inverno e la primavera….a me piace!!