Acrostico Marzo

Marzo pazzerello

Ancora serve l’ombrello

Rimango allibita quando esce il sole

Zappando la terra bagnata delle aiuole

Odo i primi sentori del tempo bello

Stefania Spaziani

Febbraio

Febbraio, dal latino februltus , ovvero “rimedio agli errori”, era, nell’antichità, il mese dei rituali di purificazione ed è il mese più strano dell’anno, innanzitutto perchè è il più corto e, poi, perchè ogni 4 anni varia il numero dei giorni di cui è composto (da 28 passa a 29), ciò è dovuto al fatto che la terra per compiere un giro completo  attorno al sole impiega 365 giorni e 6 ore. Un anno solare è quindi di 365 giorni ma vi sono 6 ore in eccesso che per tale ragione ogni 4 anni danno vita a un altro giorno che si aggiunge al mese più corto in assoluto, appunto febbraio. La pietra del mese è l’ametista, i fiori la primula e la violetta..durante questo periodo si festeggia il disgelo ed è la festa degli innamorati….Mi piace perchè le giornate si allungano…e a te?

Gennaio

Primo mese dell’anno, dal latino Ianuarius, il nome gennaio deriva dal dio romano Giano preposto alle porte e ai ponti, divinità simbolo del passaggio, del cambiamento, infatti questo mese si apre ai nuovi anni. La pietra che lo rappresenta è il granato, mentre il fiore è il garofano. Gli ultimi tre giorni di gennaio sono chiamati giorni della merla , ovvero quelli più freddi. Io lo trovo lunghissimo e tu?

Ciaone

Ciao Giugno, mese dell’estate , del Sole e della libertà. Derivante da Giunone, moglie di Giove, 6° mese dell’anno, primo dell’estate e/o primo dell’inverno (a seconda dell’emisfero in cui ci si trova), dove il caldo ti asciuga le ossa e ti abbronza la pelle, dove la luce è duratura e rende felici gli animi..ciao giugno al prossimo anno.