Ricordo del passato

 Prendete l’incipit oppure lo spunto da questa frase ” Un segno che non passa mai……”, tratto dalla canzone “Sei nell’anima” cantata da Gianna Nannini

Segno

indelebile ricordo

invisibile impronta lasciata

dentro di me dal

passato

Stefania Spaziani

Dolce e amaro ricordo

Prendete l’incipit “…. ti amai nei dì del pianto e nei felici.…” di Emilio Praga , tratto dalla poesia ” Tentazioni ” inserendolo nei vostri versi

“..ti amai nei dì del pianto e nei felici…”

ma ormai fai parte del mio passato

dolce e amaro ricordo

di un amore sbocciato ma mai curato.

Ora amo me

la mia famiglia

il mio presente

Il mio cuore pulsa

per la gentilezza di animo

per l’universo pulito

per la vita radiosa

in una speranza viva e concreta

di un’esistenza consapevole

di cui tu non fai più parte.

Stefania Spaziani

Nuova era

Prendete l’incipit “….anche se il cuore è ancora innamorato..” di George Gordon of Byron, tratto dalla poesia Così, non ce ne andremo più vagando” inserendolo nei vostri versi

“..anche se il cuore è ancora innamorato..”

lascio il passato

per aprirmi al presente

luminoso e accogliente

nuova era di speranza e amore incondizionato

Stefania Spaziani

Sogno reale

Sogno

reale

dove tutte le paure affiorano

il senso dell’abbandono

una nuova sconfitta amorosa

il peso dell’impotenza

la percezione di delusione

la consapevolezza di un dolore che riappare

il sentimento dell’essere l’unica causa

tutto dipende da me

sono io sbagliata

di nuovo

lacrime

dolore

risveglio tremante

occhi ancora umidi

pelle sudata

forse era solo un sogno

Stefania Spaziani 04/02/2020

Passato che riaffiora

Passato che si affaccia

mettendo tutti i suoi pezzi a posto

confermando sensazioni vecchie ancora presenti

non più dolore apparente

solo sicurezze di aver fatto la scelta giusta

amarezza nell’aver mal interpretato

nell’aver creduto

proiettando i propri sogni

erroneamente

vortice di sentimenti

pensieri

domande senza risposte

cuore palpitante

dolorante

occhi inespressivi

mente che riavvolge scene

di un passato presente

ad intermittenza

mezzo sorriso su labbra aride e secche

respiro calmante e coccolante

solo io so

Esserci

Se ci sei fisicamente ma non psicologicamente è meglio che tu non ci sia. Ho vissuto per anni con un uomo che trovava scuse per allontanarsi da me e dalle nostre figlie e che , quando era con noi, non era “collegato” con se stesso e con noi. Anni bui davvero, di sofferenza o di finto star bene. Momenti a sprazzo di apparente felicità.Per poi capire che non tutte le persone sono adatte a prendersi le proprie responsabilità, non tutti sono come si fanno vedere, non tutti sono consapevoli di sè. Non rinnego nulla delle mie scelte passate, anche se in bocca mi resta un amaro che si sta addolcendo grazie al tempo che mi sta dando ragione sulla mia scelta…