Cuore materno

“..è dentro la tua grazia che nasce la mia angoscia.” di Pier Paolo Pasolini, incipit tratto dalla poesia Supplica a mia Madre

Mamma “…è dentro la tua grazia che nasce la mia angoscia.”

Sento il tuo cuore che batte

per me, per noi

Dedita a tutti, senza pensare a te

Infinitamente generosa

Talvolta schiacciata dal tuo stesso altruismo

Con le tue battute spontanee

Le tue risate incontenibili

Le tue parole storpiate

La tua voglia di imparare

Donna determinata a fare

Autonoma e fragile

Protettiva e presente

Pilastro di unione

forte nelle tue paure

Sei unica mamma!

Stefania Spaziani

Dolci suoni

Prendete l’incipit ““E’ un brusio la vita.”.” di Pier Paolo Pasolini inserendolo nei vostri versi

E’ un brusio la vita,

dove voci e suoni si mescolano

indistintamente

creando melodie dolci e soavi

alternate a rumori fastidiosi e penetranti

Come stantuffi che sparano in aria

coriandoli di note colorate

che danzano vorticosamente

cullati dal vento

trasportati in luoghi lontani e speziati

riportati delicatamente a terra

ai miei piedi

io orchestrante della mia vita.

Stefania Spaziani