AHAHAH

Nel ristorante di un albergo è seduto un uomo molto, ma molto grasso. Gli si avvicina il cameriere:
– La prima colazione era di suo gradimento?
– Molto buona, forse un po’ troppo abbondante; ho fatto fatica a mangiare tutto.
– Signore, era una prima colazione a buffet.

Barzelletta

Adamo ciondolava su un ramo d’albero nel giardino dell’Eden e si sentiva molto solo.
Allora Dio gli chiese:
– Cosè che non va?

Rispose Adamo:
– Non ho nessuno con cui parlare.

Allora Dio disse che intendeva creargli una compagna che sarebbe stata una donna.
– Non dirà mai di avere mal di testa e ti concederà amore e passione ogni qual volta glielo chiederai.

E aggiunse:
– Questa bella donna metterà insieme il cibo per te e te lo cucinerà, e quando scoprirai i vestiti, lei imparerà a lavarteli.
Ella sarà d’accordo con te su ogni tua decisione che tu voglia prendere, non ti scoccerà mai e sarà sempre la prima ad ammettere che ha sbagliato quando tu non sarai d´accordo con lei.
Ti loderà ed alleverà i tuoi bambini; non ti chiederà di alzarti di notte per prenderti cura di loro.

Allora Adamo chiese a Dio:
– Ma quanto mi costa una donna siffatta?

Dio rispose:
– Un braccio ed una gamba”

Adamo restò pensieroso per un momento poi chiese:
– Che cosa posso avere per una costola?

Il resto… è storia

Buon onomastico

Buon onomastico a me e a tutti gli Stefano e le Stefania!! Quest’anno cercherò di dedicarlo a me, anche se è molto difficile per le centinaia di cose che ho da fare…inizio con una bella passeggiata in mezzo alla natura , per poi fare un po’ di yoga…niente pulizie della casa, un pasto leggero per smaltire il pranzo di Natale , una giratina pomeridiana non so dove e poi..relax..blog, scrivere, rilassarsi….e tu? come passi Santo Stefano?