Brrrrrr

Un’anatra incontra un cane al parco: «Oggi fa davvero un freddo cane» gli dice.
«Non dirmelo», le risponde, «Io ho la pelle d’oca!».

Scelta sbagliata

Mezzogiorno. Il sole è nello zenit. Non si vede nemmeno una nuvola. Gino e Piero si sono persi nel deserto sahariano. Sono esausti e barcollano: non hanno mangiato e bevuto niente da più di 40 ore. All’improvviso, davanti vedono una moschea. Piero:
– Salvezza! Non c’è la facevo più. Chiediamo da bere e da mangiare.
Gino è perplesso:
– Sai che negli ultimi tempi i rapporti con il mondo islamico sono un po’ tesi. Propongo di presentarci come due musulmani. Così saremmo più al sicuro.
– Guarda, per un po’ di cibo io non cambio la religione. Se mi vogliono ammazzare, facciano pure, ma io non mi presento diversamente da come sono.
– Va bene, lascia fare a me. Mi presento come musulmano e tu sei mio amico. Speriamo che funzioni.
Entrano nella moschea. Gino si rivolge a imam:
– Io sono Mohamed e questo è mio amico italiano Piero. Ci siamo persi nel deserto. Da due giorni non beviamo e non mangiamo. Ti prego di offrirci qualcosa per salvarci dalla morte.
L’imam si gira verso il suo aiutante:
– Idriz, porta a Piero da mangiare e da bere e tu fratello Mohamed, sai che è Ramadan…