Notturno acrostico

 Prendete l’incipit “…. ““Nelle sabbie del letto ti agiti sognando”.…” di Jacques Prevert tratto da “Sabbie mobili””Nelle sabbie del letto ti agiti sognando”Occhi semi aperti, labbra socchiuseTenebra e oscuritàTepore e mitezzaUnico svagonotturno interrotto da fantasmi e

Ricordi mescolati insieme nel giaciglio

Nido, dimora serena ed intima

Origine d’infanzia e reminiscenza.

Stefania Spaziani

Sogno reale

Inserite nelle vostre composizioni oppure prendete spunto da questa citazione “I miei sogni sono irrinunciabili, sono ostinati, testardi e resistenti” di Luis Sepùlveda

Forza

e potenza

della mia immaginazione

Sogno durevole, inalterabile, indistruttibile

vero.

Stefania Spaziani

Girotondo

oppure “….La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro ” di Arthur Schopenhauer,

“..La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro”

Vita mescolata con i sogni

In un girotondo colorato

Teatro gioioso di spensieratezza

Ancorato alle illusioni reali del proprio sentire

Stefania Spaziani