Troppo tardi

  • Un uomo arriva in Paradiso e inizia a fare amicizia con le altre anime. Ad un certo punto vede un signore tutto infreddolito gli chiede:
    “Tu di che cosa sei morto?”
    E quello: “Io sono morto congelato, e tu di che cosa sei morto?”
    “Sono morto di gioia!”
    “Come sei morto di gioia? Raccontami!”
    “Sono tornato a casa dal lavoro convinto che mi moglie mi tradisse, allora ho cominciato a cercare l’amante, ho cercato sotto il letto, in bagno, in cucina, negli armadi e non ho trovato niente, allora sono morto di gioia!”
    E l’altro: “Cretino, se aprivi il congelatore a quest’ora eravamo vivi tutti e due!

Verità svelata Acrostico lingua

Lingua traditrice e biforcuta

Ingenuamente esprime ciò che

Non dovrebbe trapelare

Giudice inaspettato dell’

Umanità celata e dell’

Asilo celato del cuore

Stefania Spaziani

Dalla frase “E’ facile che la lingua tradisca ciò che il cuore vorrebbe celare.” Walter Scott